con
Mercoledì 20 giugno 2018 ore 21.00
A.C. Provediemozioni.it (Via R.Sanzio 6 Bologna)

Luisa Bondoni torna a trovarci per il secondo appuntamento sul linguaggio fotografico.
Questa volta l’argomento sarà: Leggere la fotografia.
Luisa introduce così l’argomento della serata:
“Lezione introduttiva per comprendere come l’analisi di una fotografia non possa prescindere dall’analisi critica di quelle che sono le sue fondamentali aree d’indagine: forme, contenuti e contesti e dalle intenzioni dell’autore, dell’opera e del fruitore. I cambiamenti della fotografia e dell’approccio del fotografo a confronto con la sintassi tecnica del mezzo.”

Biografia di Luisa BONDONI:
Storica e critica della fotografia, nasce a Brescia nel 1981, dove oggi vive e lavora. Si laurea in Conservazione dei Beni Culturali nel 2006 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Parma con una tesi in storia della fotografia (“Il fondo Giuseppe Palazzi ” relatore: Lucia Miodini – Correlatore Arturo Carlo Quintavalle). Nel 2004 inizia la sua collaborazione con il Museo Nazionale della Fotografia di Brescia di cui oggi è la Curatrice museale. Dal 2004 al 2011 ha lavorato come guida all’interno del museo della città di Brescia Santa Giulia in occasione delle grandi mostre organizzate prima da Linea d’Ombra e poi Artematica e presso il Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera. Tiene corsi, workshop e conferenze dedicate alla fotografia e ai suoi protagonisti, laboratori per bambini, si occupa inoltre della curatela di mostre e realizzazione di testi critici per cataloghi e giurie di concorsi fotografici.
Da maggio 2017 è la Delegata Provinciale per Brescia della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche).