Pulizia del sensore e delle lenti della macchina fotografica
a cura di
Mercoledì 8 novembre 2017 ore 21.00

Quando guardate le vostre immagini scattate notate dei puntini neri, soprattutto nei cieli o negli sfondi chiari? Quasi sicuramente non si tratta di corpi alieni. Forse il sensore della vostra macchina è sporco!

Per verificare se la sporcizia sta accumulandosi sul sensore basterà posizionare la fotocamera su di treppiede o su un tavolo, selezionare la modalità con priorità di apertura e impostare il valore del diaframma più chiuso, per esempio f/32. A questo punto bisognerà mettere a fuoco alla distanza di una parete, cercando di inquadrare una porzione uniforme.
Una volta effettuato lo scatto (è importante che la fotocamera rimanga immobile poiché il tempo di esposizione potrebbe essere molto lungo) si potrà notare che sull’immagine totalmente bianca e uniforme, appariranno piccolissime macchiette nere. Di solito è normale vederne qualcuna sparsa poiché è praticamente impossibile tenere il sensore sempre pulito, tuttavia sarà possibile verificare se ci siano macchie più visibili e più grosse di qualche pixel.
Se facendo questo rapido test dovessero emergere delle macchie fastidiose, allora sarebbe consigliabile pulire il sensore.

L’Associazione lancia una serata molto pratica, come pulire il sensore e le lenti della propria macchina fotografica, grazie all’inziativa di un socio, Leonardo Bertinelli. Si tratta di un’operazione molto delicata che va affrontata con una certa precisione e quindi consigliamo di partecipare alla serata.

Leonardo racconta la sua esperienza e come mai ha pensato a questa proposta: “Come alcuni di voi sapranno mi diletto a fotografare in luoghi abbandonati e tutti hanno una caratteristica in comune… l’essere molto sporchi e polverosi.
All’inizio portavo la mia reflex nei negozi specializzati per la pulizia, a furia di 50€ alla volta ho avuto la necessità di imparare a pulire autonomamente la mia fidata compagna e di conseguenza tutte le lenti che utilizzo nelle mie escursioni.
Una operazione alquanto semplice e poco costosa ma anche delicata quindi metterete voi stessi le mani sulla vostra attrezzatura per avere scatti PULITI.”

La serata consisterà nella pulizia dei sensori di alcune macchine fotografiche. I soci regolarmente iscritti potranno prenotarsi. Sono a disposizione 7 posti per la pulizia del SENSORE APS-C, 7 posti per FULL FRAME, mentre tutti gli altri potranno pulire le lenti.

Leonardo ci spiegherà come fare e in Associazione verrà messo a disposizione il materiale di pulizia necessario. Chi si prenota dovrà seguire queste semplici raccomandazioni:

– portare un paio di guanti in lattice
– portare i tappi sia per le lenti che per le reflex
– batteria perfettamente carica (alcune marche non consentono la pulizia de sensore nel caso di batteria carica a metà)
– manuale della vostra reflex
– 3/4 tovaglioli di carta per riporre la vostra attrezzatura.

Per prenotarsi bisogna mandare una mail a leo.bertinelli@gmail.com