Categorie
Lupo Mostre fotografiche

Balla coi lupi, mostra fotografica e conferenza Bolzano 12 marzo 2010

 

Ululati
Ululati
Il e il Fotoclub , in collaborazione con il naturalista Iannibelli  organizzano una mostra e una interamente dedicate al appenninico.

La verrà allestita nel Syn-Don Bosco, sala culturale “Flavia e Remigio Finetto” in piazza San Giovanni Bosco, 21 Bolzano.

Inaugurazione Mostra venerdi 12 marzo ore 17.00. Apertura: da venerdi 12 a sabato 20 marzo 2010, orario 16.00-19.00.

 
Ora di pranzo
Ora di pranzo

Venerdi 12 marzo alle ore 21.00 presso l’Auditorium Roen di Bolzano, Via Roen 2 Bolzano,  si terrà una conferenza in cui l’autore Antonio presenterà il suo lavoro sul appenninico, dal titolo: CONOSCERE IL LUPO.

Ritratto
Ritratto
Il e le sue prede, come riconoscere le sue tracce, come accertarne la presenza e come avvistarlo: un’occasione per conoscere il selvatico italiano e la sua storia.

Post correlati

8 risposte su “Balla coi lupi, mostra fotografica e conferenza Bolzano 12 marzo 2010”

Caro Antonio,

Da anni pratico la fotografia naturalistica e spesso mi capita di vedere tue belle fotografie dei lupi, quello che non capisco e che mi piacerebbe sapere, da naturalista e fotografo, è come tu faccia ad avvicinarti così tanto ai lupi selvatici.
So per esperienza che sono molto diffidenti e posseggono un fiuto notevole, tanto da percepire la presenza umana da notevole distanza.
Lo chiedo per capire, anche perchè la cosa potrebbe essermi utile.

Lunga vita al lupo.

Ciao

Ernesto.

Caro Ernesto,
mi dai l’occasione per dare alcune informazioni anche a gli altri utenti. Come sai il lupo contrariamente a quello che ci raccontano (purtroppo anche alcuni fotografi) è un animale molto buono e intelligenti, di più di tantissimi umani, quindi non si fà vedere ne avvicinare (avendo lui sensi molto molto più sviluppati dei nostri) ma se scopre che qualche umano lo ama e vuole veramente incontrarlo alloro lo fà, con molta diffidenza ma non gli dispiace affatto. Insomma i lupi cercano un dialogo con l’uomo ma ricevono spesso torture e morte, loro comunque sanno distinguire bene chi sono i buoni e chi sono i cattivi. Per capire di che animale si tratta bisogna canacellare tutte le informazioni distorte che vengono date dai mezzi di comunicazione e informarsi da persone che hanno avuto modo di incontrarlo o da ricercatori molto seri che pure ci sono nel nostro paese.
Ti consiglio (mi sembra che sei seriemente intenzionato) di conoscere bene il lupo leggendo e studiando tra i tanti libri e guide che trovi nelle librerie, in particolare mi ha colpito “Il totem del lupo”.
Poi una volta trovato un territorio frequentato dai lupi, vacci spesso senza pretendere di incontrarli, prima o poi saranno loro ad incontrarti.
Leggi anche gli articoli pubblicati nel mio sito e sei naturalmente invitato alle nostre iniziative sul lupo, come questa di Bolzano, e sopratutto prenotati per la seconda grande festa del lupo che faremo il 19, 20 e 21 dicembre 2010 a Gaggio Montano.

In bocca al lupo

E sempre un piacere leggerti e guardare le tue foto, prima o poi farò un uscita, intanto ho scritto sul calendario le date di dicembre poi vedremo.
Graziella

Grazie Settimio,
bellissimo lavoro leggerò molto volentieri.
I disegni di Emanuele Carosi mi piacciono veramente un sacco, in particolare mi piacerebbe pubblicare in Provediemozioni in un apposito articolo perchè di dice “In bocca al lupo” il disegno del lupo con il piccolo in bocca …

Buona sera,
sono ammirata dal suo lavoro, ho visto la mostra, complimenti per le foto.
Sono una studentessa di scienze naturali e da tempo ormai mi sono appassionata a quei fantastici animali, ai quali lei ha dedicato dieci lunghi anni.
Vivo a Trento, ma studio a Parma, sogno da tempo di poter studiare il lupo, magari anche scrivere la tesi del trzo anno ormai imminente…Ma ahimè, sembra che nessuno se ne occupi, nonostante si stia pure espandendo verso le alpi aprendo nuove questioni rispetto a come gestire il territorio, ma soprattutto rispetto alla reintegrazione di questo animale.
Mi chiedevo se lei non potrebbe darmi una dritta, dove posso rivolgermi???
Grazie mille…spero un giorno di poter diventare bravo come lei con la macchina fotografica, intanto mi alleno!

Francesca grazie dei complimenti,
è vero l’ impressione che nessuno si occupa di questi splendidi animali è la prima cosa che viene da pensare quando si scopre chi sono veramente, ma in realtà non è cosi, come sai è ben protetto legalmente. Che agli uomini piace descriverlo come animale cattivo, feroce, famelico ecc. ecc. e che viene perseguitato anche questo e vero ma tra tanta ignoranza e disinformazione ci sono persone molto capaci che si occupano seriamente dei suoi problemi.

Prima fra tutti ti consiglio di contattare l’ISPRA, Istituto Superiore per la Protezione dell’Ambiente:
http://www.isprambiente.it/site/it-IT/
e richiedere le pubblicazioni in merito, molti sono scaricabili.

Studiare è il primo passo, sei sulla buona strada.
Nel nostro sito trovi molti altri articoli nel blog alla categoria lupo, negli speciali e negli articoli di provediemozioni selezionando “Lupo” oppure entra da qui:
http://provediemozioni.it/?pag=sezioni&sez=5

Come vedi il nostro gruppo organizza molte iniziative sul vero lupo, sei naturalmente invitata. Metti in agenda anche la grande festa del lupo che faremo a novembre, qui trovi tutte le informazioni e un bel resoconto della prima edizione:
http://provediemozioni.it/blog/index.php/category/lupo
Per le foto allenarsi sul campo è il miglor modo ma buoni consigli li trovi nel blog nell’apposita categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi