lupetto-per-blog1Valeria Celli è la vincitrice del premio letterario Giorgio d’Ascia edizione 2008 con una favola che s’intitola Ildegardo lupo codardo.
Valeria è laureata in Lettere Moderne e ha insegnato lettere. Ora che è in pensione coltiva la sua passione per la scrittura, arrivando prima a diversi concorsi letterari con favole, racconti umoristici, poesie e testi teatrali.
L’incontro con Valeria è avvenuto mentre presentavamo al Prof. Giorgio Celli, suo zio, un book su una mostra fotonaturalistica ed è stata subito catturata dalle immagini del lupo. Abbiamo cominciato a parlare delle  esperienze con questo fantastico animale e su quanta cattiva informazione circola attorno a lui finché Valeria ci dice di aver scritto una favola su un lupo “buono” e che peraltro aveva vinto un concorso letterario. La gioia è stata immensa e le abbiamo subito chiesto di inviarci la favola di Idegardo per pubblicarla sul nostro sito.
Buona lettura e complimenti ancora a Valeria.

ILDELGARDO LUPO CODARDO di Valeria Celli
Il solstizio d’inverno: la notte più lunga, quando il sole sembra soggiacere alle tenebre che lente, come ombre invincibili, salgono prendendo sempre più luce al giorno. La foresta era scura nel pallido chiarore lunare. Gli alberi mandavano lunghe ombre spettrali, mentre i fiocchi di neve cadevano lenti. All’improvviso nel silenzio l’ululato del vecchio maestro s’innalzò verso la pallida luce che a stento illuminava il sottobosco ghiacciato.