Bologna è famosa in tutto il mondo per i suoi portici e le sue torri, ma pochi forse sanno che è anche la città del gesso; la città sorge infatti ai piedi di un’autentica “cintura di gesso” che si estende da Castel de’ Britti a Zola Predosa. Fin dalla fondazione della città, i bolognesi si sono quindi distinti per il sapiente sfruttamento di questa preziosa risorsa, il gesso di selenite.