Prepararsi ad un trekking in natura

Posted by on Ott 9, 2010 in Trekking fotografico | 0 comments

 A cura di Marco Albertini

La presente trattazione è intesa a fornire suggerimenti di base per quanto riguarda l’equipaggiamento più adatto alla pratica di un trekking in natura, si cercherà pertanto di fornire le nozioni indispensabili per una dotazione di base ma comunque sufficiente ad affrontare e godere dell’uscita in natura.

Per quanto riguarda invece l’attrezzatura fotografica si rimanda ad un altro articolo dedicato esclusivamente alle macchine e obiettivi più adatti per andare in montagna.

INDIRIZZI GENERALI
Le mode, che per i produttori hanno ormai assunto un ruolo indispensabile nell’incentivazione delle vendite, si rivelano spesso nefaste per il consumatore, che spesso finisce con l’acquistare prodotti validi più sul fronte estetico che su quello funzionale.
Il peso, un tempo sicuro parametro di robustezza e affidabilità, ha perso pian piano importanza quale indicatore della qualità del prodotto; oggi, con i nuovi materiali e le nuove tecnologie progettuali introdotte nel settore, un capo di qualità può presentare abbinati grande affidabilità e basso peso; inoltre un articolo di qualità “centrato” (anche se costoso) rispetto alle esigenza specifiche durerà tranquillamente molti anni.
Il colore ha un’importanza relativa nell’impiego pratico del prodotto e può dunque essere scelto in base ai gusti personali; solo in alcune situazioni limite di scarsa visibilità può essere un fattore positivo per la sicurezza, inoltre può avere anche una funzione termica dato che la fisica insegna che in presenza di radiazioni solari si sta più freschi all’interno di colori chiari e viceversa.

SCARPONI

Scarponi e calze

Read More

Trekking fotografico: come vestirsi e cosa mettere nello zaino

Posted by on Gen 9, 2010 in Trekking fotografico | 0 comments

dsc_0023jpg1

Le seguenti informazioni sono dei consigli per vivere meglio la vacanza, certamente non vanno osservate alla lettera ma ignorarle potrebbe comunque comportare dei disagi.
Per una corretta escursione è consigliabile essere equipaggiati di zaino leggero da trekking da almeno 40 litri.

Cosa mettere nello zaino:
• Boraccia da un litro, vanno bene anche due bottigliette da mezzo litro di plastica (anche vuote se ci sono sorgenti lungo il percorso)
• Giacca antipioggia e antivento leggera, vanno bene i k-way da tasca
• Cappello ampio per proteggersi dal sole (ottimo quello di paglia in estate)
• Piccolo kit di pronto soccorso
• Kit per la pulizia dei denti e saponetta (per escursioni di più giorni)
• Pettine e tagliaunghie sono sempre utili
• Occhiali da sole e piccole creme per viso labbra e mani
• Macchina fotografica, accessori, batterie di scorta e binocolo
• Mini ombrello da borsa leggero
• Piccole riserve di zucchero e cioccolato
• Un coltellino multiuso
• Guanti, sciarpa e passamontagna (gli imprevisti sono sempre possibili)
• Ciabatte  leggere

abiti_invernali

Come vestirsi (consigli utili per tutte le stagioni):
• Camicie e maglie robuste sempre a maniche lunghe (sono necessarie per evitare scottature, punture e graffi)
• Giacca pesante antivento e antipioggia, meglio se sdoppiabile
• Pantaloni robusti sempre lunghi
• Scarponcini alti, calzettoni grossi e lunghi
• Cappelli e guanti.
E’ comunque buona norma vestirsi a strati, mentre si cammina  si suda ed è meglio vestirsi poco ma nelle soste e in caso di pioggia la temperatura scende ed è necessario coprirsi bene. In caso di pernottamento in rifugio naturalmente servono i ricambi e le scarpe leggere.

In inverno per escursione in montagna si potrebbe rendere necessario l’utilizzo di ciaspole e bastoncini.

LIBERATORIA TREKKING

Non esitate a contattarci per ulteriori informazioni.

Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi